Sandra Garuglieri
Docente di recitazione teatrale

Attrice

Docente di Recitazione e Storia del teatro.

Curriculum Professionale

FORMAZIONE

  • Si forma come attrice all’interno del Laboratorio Nove, Centro di Ricerca Teatrale Fiorentino fondato nel 1982. Dal 1988 è attrice della Compagnia Laboratorio Nove e sviluppa sotto la direzione della regista Barbara Nativi un percorso di creazione teatrale sia attraverso approfondimenti sulla drammaturgia contemporanea (S. Kane, M. Ravenhill, S. Belbel, R. Garcia, M. Tremblay, R.D. Dubois, M. M Bouchard, J.L. Lagarce, M.Crimp, N.Chaurette) sia attraverso lavori di creazione basati su lunghi tempi di elaborazione collettiva ("Dracula", "Io è un altro - dedicato a Rimbaud", "Nervi e Cuore - riflessioni su Artaud").

INSEGNAMENTO

  • È direttrice didattica della Scuola di Formazione per Attori e Artisti della Scena Laboratorio Nove e realizza percorsi di perfezionamento e/o aggiornamento su specifiche tecniche teatrali rivolte ad attori e operatori che svolgono attività nell’ambito socio-educativo: insegnanti, educatori, facilitatori linguistici e culturali. Dal 2000 cura la progettazione delle attività dell’Associazione Laboratorio Nove/AttoDue.

    Dal 2014 è docente della classe di recitazione della Scuola di Musical Arteinscena di Prato.

REGIA TEATRALE

  • Dal 2004 intraprende una nuova serie di collaborazioni registiche (L. Camilletti) che la portano ad approfondire la ricerca metodologica e ad esplorare alcuni degli aspetti fondamentali del lavoro dell’attore sulla scena. Cura la regia del progetto Congelata da un testo della giovane drammaturga S. Calamai e de Le regole del saper vivere nella società moderna di J.L.Lagarce. Con alcuni componenti della compagnia dirige ed è in scena nel spettacolo Fabula Alcesti un progetto di creazione tratto dall’Alcesti di Euripide e di M. Yourcenar e ne Il migliore dei mondi possibili di Magdalena Barile. E’ attrice in Medea Mayday e in Giusto la fine del mondo per la regia di Simona Arrighi Nel 2012 e 2013 con la regia di Michael Marmarinos è in scena nello spettacolo Insenso al Festival di Atene. Dal 2017 al 2019 è attrice in Sorelle Materassi nella riscrittura di Ugo Chiti per la regia di Geppy Gleijeses.

TEATRO

  • In collaborazione con il Festival Internazionale Intercity lavora con molti registi internazionali G. Cernjachovskji, M.A. Pereira, P.Bigel, D.Dromgoole M. Marmarinos, B.Brezovec.