Sergio Ciulli

Attore di  teatro, cinema e tv, autore di testi per la radio e il teatro.

Docente di recitazione di teatro, cinema,tv e radio.

Curriculum professionale

FORMAZIONE

  • Formatosi alla scuola di Tatiana Pavlova e delle esperienze del teatro universitario, nella sua storia quarantennale di attore è stato diretto ed ha collaborato (anche come regista) con i nomi più prestigiosi dello spettacolo spaziando dal teatro al cinema, dalla radio alla televisione.

ESPERIENZE LAVORATIVE

  • “Interprete raffinatissimo, dotato di grande maestria vocale e sensibilità musicale” ha anche un costante rapporto con Enti Lirici e Musicali per i quali è docente di arte scenica, interprete e regista.
  • Molti i suoi testi-spettacolo intorno alle figure più rappresentative del teatrolirico; un esempio è il suo “Che vena quel verdi giuseppe…” nato per il teatro e poi passato in versione radiofonica per la RAI con la sua stessa regia. O anche “Rossiniana…” affabulazione scenica che ha conosciuto una versione per il Rossini Opera Festival di Pesaro.
  • Attualmente è rappresentato come autore “Di Calandrino e di altri suoni del tempo della peste…” e della “Veglia” dalla Compagnia del Cardigan dei Teatri del Chianti.
  • Nelle ultime stagioni di prosa è stato interprete per il Teatro Stabile dell’Emilia-Romagna di “Donna Rosita nubile” di Lorca e, con altra formazione, del “Don Chisciotte” di Bulgakov (dove ha offerto, nel ruolo del titolo, quella che la critica ha salutato come grandissima prova d’attore) e di “Fade Out” da Beckett.
  • Ultimamemte è stato il protagonista di “Grand-Guignol” di autori francesi vari e di una versione del “Minetti” di Thomas Bernhard confermandosi “interprete di primo piano nell’attuale panorama attoriale”.

TELEVISIONE

  • L’Esclusa (Regia Schivazzappa)
  • Delitto e Castigo (Regia Missiroli)
  • Casta Fanciulla (Regia Gregoretti)
  • Il Diavolo a Pontelungo (Regia Passalacqua)
  • Bobouroche (Regia Salvetti)
  • Versilia ’66 (Regia Tarquini)
  • Nella città perduta di Sarzana (Regia Faccini)
  • Diario di un uomo di cinquantanni (Regia A. e A. Frazzi)
  • Altre partecipazioni con registi quali Mattolini, D’Anza, Risi, Fondato, Poeti, Guardamagna, Zucchi, Chiari
  • Oltre trenta originali televisivi e sceneggiati.

CINEMA

  • Ginger e Fred (Fellini)
  • La patata bollente (Steno)
  • Il cappotto di Astrakan (Vicario)
  • Bim Bum Bam (Chiesa)
  • Albergo Roma (Chiti)
  • Partecipazioni in oltre venti pellicole con Tessari, De Sisti, Carpi

TEATRO

  • Guicciardini, Menegatti, Strehler, De Bosio, Gasmann, Puecher, Crivelli, Salvetti, Lievi, Fallucchi, Rimondi, Savary, Sottili, Missiroli, Marcucci

PUBBLICITA’

  • Per la serie Caffè Lavazza Paradiso ruolo: Leonardo da Vinci
  • Per la Dorelan Materassi ruolo L’uomo sogni d’oro

Scuola di Cinema Indipendente • Piazza Baldinucci, 4/r Firenze - Tel. e Fax +39 055 480993 - info@snci.it - P.I. 94086010488 | Tutti i diritti riservati
Copyright © 2015-2018 - Vietata la riproduzione anche parziale - Web Agency Altavista - Credits | Informativa Cookies | Informativa Privacy

Condividi